Meglio dal 2021. Acquista Brunello di Montalcino DOCG La Poderina 2015 0,75 L, vino rosso nell'enoteca online Vino.com. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale voluminoso e di grande equilibrio. ... la 2016, insieme alla Riserva 2015. Il 2015 è stata un’annata calda ed i vini lo esprimono chiaramente: infatti sono ricchi e polposi ed hanno grande espressività olfattiva. Grazie a un’estate straordinaria, la vendemmia 2015 è stata eccezionale sia per qualità che per quantità. Potente e ricercato mostra sin da subito la sua essenza. Bella la percezione agrumata che si manifesta con cedro e succo di limone. Sfortunatamente le intense piogge di fine agosto inizio settembre, hanno bloccato un po’ il potenziale aromatico delle uve. Meglio dal 2021. Immensa la qualità qui. Davvero ottimo e ben fatto. Wow. Ricco e profondo nei sentori di prugne nere, more, caffè tostato e cuoio un vino carico e deciso nell’identità. Il nostro Brunello mostra tannini pregiati e freschezza, pur essendo un vino potente. Vendemmia 2015, un fiume di vino 11/09/2015 | di Luciano Ferraro 141 Le previsioni di Assoenologi per la vendemmia 2015 Una cascata di vino sull’Italia. Mi piace il modo in cui vira in diverse direzioni nel profilo sensoriale. Ricco e sensuale nel profilo aromatico un Brunello intenso nei sentori di ribes, lamponi e succo di pompelmo. Distintivo al naso dispensa immediatamente carattere ed autorità con note di lamponi, ribes, rosa canina e mirto selvatico. Winecru.it | Vendita online vino Loira - Francia - Catalogo vini. Preciso al naso con note di ciliegie, lamponi, ribes e succo di pompelmo. La sottile percezione di cola che si interseca con notte di formaggio fuso sullo sfondo certifica il carattere e la qualità straordinaria di questo giovane Brunello. Corpo medio-pieno, tannini morbidi e rotondi, ben maturi ed un finale preciso e di natura essenziale, solido e compatto. Delicato e profondo mostra sentori di petali di rosa e viola. Floreale al primo impatto, mostra note di petali di rosa, fiori di ibisco, pasta di mandorle e zenzero fresco. Bello ora ma meglio dal 2021. Nella vendemmia 2014 si sono prodotti 49.363.000 ettolitri di vino, ben 7,2 milioni di ettolitri in più rispetto al 2014. Con 160.000 bottiglie prodotte, il vino è stato rilasciato nel gennaio 2020. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di impostazione morbida e gommosa. Corpo pieno, tannini maturi di natura vellutata ed un finale solido e preciso di natura sartoriale. Delizioso ora, sarà meglio dal 2021. Anche in queste vendemmie la denominazione ha prodotto ottimi vini ma lavorando quasi sempre sulla difensiva, senza potersi esprimere con massima libertà. L’annata 2015 si presenta nei vini dell’Alto Adige con meravigliosi aromi morbidi, note fruttate e corposità per i vini bianchi, in particolare per il Pinot bianco, il Sauvignon e il Gewürztraminer. Corpo pieno, tannini setosi ed un finale armonico e di grande equilibrio. Lentamente si è andati verso una direzione di piacevolezza importante sin da subito con vini che esprimono la propria essenza unicamente nella qualità del frutto, nel ritorno aromatico nell’ “aftertasting” e ovviamente nell’equilibrio acido-tannico. Meglio dal 2021. Bisogna risalire al 2006 per trovare un'annata dal quantitativo più elevato. Delizioso ora sarà meglio dal 2021. Con un po’ di affinamento in bottiglia mostrerà tutta la sua complessità. Corpo pieno, tannini maturi ben estratti e cha avvolgono il palato ed un finale luminoso nell’essenza e nel carattere. Meglio dal 2022. Un capolavoro prodotto a Montalcino in un’annata straordinaria in Toscana. Preciso e di estrema purità sensoriale questo rosso mostra note di lavanda, fiori di agapanto, ribes e lamponi. Corpo pieno, tannini di natura setosa ed un finale leggero nell’imposatazione ma di grande persistenza. Si arricchisce con note di cassis e pompelmo. Meglio dal 2022. Corpo pieno, tannini di natura gommosa ed un finale solido e compatto. Chiudere le degustazioni del 2020, in questo annus horribilis, con una disfida tra due grandi annate di questo straordinario vino è stato veramente piacevole. Sfortunatamente le intense piogge di fine agosto inizio settembre, hanno bloccato un po’ il potenziale aromatico delle uve. Il finale è avvolgente, armonico e dal pieno equilibrio gustativo. Ricco e ricercato grazie alla profondità sensoriale che dispensa note di lavanda, fiori di agapanto, prugne blu, liquirizia dolce e latte di mandorla. 2015. L’annata 2015 si presenta nei vini dell’Alto Adige con meravigliosi aromi morbidi, note fruttate e corposità per i vini bianchi, in particolare per il Pinot bianco, il Sauvignon e il Gewürztraminer. Un anno in legno prima di essere imbottigliato. Ben sappiamo che alcuni vini rossi possono essere particolarmente longevi e adatti all'invecchiamento. Corpo medio-pieno, tannini soffici ed un finale preciso ed essenziale. 2: Marroneto: Brunello di Montalcino: Madonna delle Grazie: 2015: 99: Rosso: Un vino di un’eleganza impressionante con sentori di fragola e prugna nera in prevalenza. Vino, il 2015 annata storica per il Brunello di Montalcino da ildenaro.it - 22 Febbraio 2020 39 Facebook Twitter Linkedin Print Telegram ROMA (ITALPRESS) – Aromi intensi di frutta matura, ottimo rapporto tra struttura tannica e . “Un’annata di Brunello di Montalcino impressionante (…) la più grande di sempre se non fosse preceduta dalla stupenda 2015”. La sottile ciliegia si fonde con note di mandorle bianche e cioccolato dolce per determinare i descrittori principali di questo giovane rosso. Meglio dal 2021. Meglio dal 2022. See reviews and pricing for the 2015 vintage. Inserisci qui il tuo indirizzo email e ti invieremo tutte le ultime offerte sui vini di tuo interesse. Entra su viniperbacco.com scopri ora i migliori vini dell'annata 2015 - info@viniperbacco.com - Tel. 3249561415. Corpo pieno, tannini di qualità eccelsa ben fusi nella matrice vino ed un finale di energia e carattere. Bella la tensione pur rimanendo un vino ben estratto e dal carattere voluminoso. Chiudi tutto Bello lo sfondo ricco di buccia di limone e succo di pompelmo che ne aumenta la complessità e la freschezza sensoriale. Remove apricots from mixing bowl and place on a cookie sheet. Corpo pieno, tannini morbidi di ottimale maturazione ed un finale preciso e di buon ritorno fruttato. Che bello! Corpo medio-pieno, tannini soffici e ben estratti ed un finale limpido e preciso. Corpo medio-pieno, tannini morbidi, al momento tesi e vibranti ed un finale luminoso. I tannini sono fondamentali per donare potenza nella struttura e formano insieme agli antociani e numerosi altri composti la vera ricchezza dei vini rossi. Elegante nella sua sottile concentrazione. La leggera percezione di amarene sotto spirito domina lo sfondo e lascia immaginare una buona macerazione su buccia. Se sei un appassionato di vino italiano, avrai probabilmente sentito il brusio che circonda la vendemmia 2015 del Brunello di Montalcino, appena uscita, con alcuni che si sbilanciano ad affermare che è una delle migliori annate di sempre. Annata 2015, che vini saranno? In occasione alleghiamo il video realizzato a Montalcino la scorsa estate dove abbiamo fatto visita a ben 11 Produttori. Mi piace l’impronta mediterranea che ne scolpisce l’animo e ne certifica la qualità made in Tuscany. Meglio dal 2021. La tradizione vitivinicola del territorio del Roero, da cui prende origine questa denominazione, ha profonde radici nel tempo. Corpo medio, tannini morbidi e succosi che donano un gran piacevolezza nel bere ed un finale solido e compatto. Invitiamo i nostri utenti, nelle richieste di servizi o nei quesiti, a non inviare nominativi o altri dati personali, anche di … Corpo medio-pieno, tannini cremosi e soffici nella struttura ed un finale armonico e ben bilanciato. 04/12/2020. Energia pura in questo rosso scalpitante dalle note di fiori rossi, cedro, succo di pomplemo e lime. 3249561415. Per produrre un grande vino, c’è bisogno di grande “terroir” e grandi “Vignerons” o meglio tradotto all’italiana Grandi Territori e Grandi Vignaioli, e Montalcino anno dopo anno si conferma un leader nel settore portando l’eccellenza Toscana ed Italiana nel mondo. Meglio dal 2022. Delicato nella presenza di petali di rosa, fiori di ibisco, lavanda e ciliegia disidratata. Corpo pieno, tannini maturi e rotondi nella forma ed un finale in completa armonia che sposa i principi di equilibrio e piacevolezza. Intensi sentori di frutta rossa accompagnati da una piacevole sapidità per un morbido Amarone della Valpolicella. Una leggera nota di erbaceo in sottofondo che dona complessità. Caldo ed avvolgente nel profilo sensoriale questo giovane Brunello mostra pienezza nei sentori di amarene, more, prugne rosse ed asfalto bollente. Meglio dal 2022. Mi sento di affermare che il 2015 risulta nel complesso un ottimo millesimo e che, forse più di altre annate, premia alcune zone rispetto altre, soprattutto per la maturità dei tannini, che in alcuni casi sono un po’ troppo asciutti e vegetali. Annata is a restaurant and wine bar in St. Petersburg, Florida. Ricevilo entro 48 h. Mi piace la potenza raffinata che si esprime in modo egregio. Ha bisogno di affinare in bottiglia. A Red wine from Toscana, Italy. Il Roero è un piccolo paradiso di colline sabbiose-argillose di colore giallo ocra rivestite di verdi vigneti che creano un magico ed incantevole paesaggio. Bello e bne fatto! Nella vendemmia 2014 si sono prodotti 49.363.000 ettolitri di vino, ben 7,2 milioni di ettolitri in più rispetto al 2014. Meglio dal 2021. Di elevato profilo sensoriale un rosso scarico nel colore che dona immenso piacere grazie alle mille sfumature nel calice. Corpo pieno, tannini maturi e rotondi ed un finale davvero vibrante. Buona la sapidità. Un leggero accenno alla foglia di tè verde domina lo sfondo. Ottimo l’equilibrio, sentori varietali tipici, ananas e frutta tropicale su tutti. Ma il sistema bancario a quel tempo ti aiutava, ho avuto il supporto di alcuni produttori. Vini 2015: Confronta Prezzi e Cerca Offerte Annata 2015. Meglio dal 2023. Corpo medio-pieno, tannini rigidi ed un finale ampio e dalla solida impostazione. Emozionante il bouquet sensoriale che dispensa note di fiori di lavanda, prugne rosse, rosa canina e melograno. Pochi i fenomeni di escursione termica registrati in primavera. Un leggero ricordo di mirto in sottofondo ne certifica l’animo mediterraneo. È il profilo dell’annata 2015 di Brunello di Montalcino, svelata oggi nel corso di Benvenuto Brunello (Montalcino – SI, fino al 24 febbraio), la manifestazione organizzata dal … Meglio dal 2020 al 2028 ed oltre. Fragole mature, prugne rosse e succo di mirtillo i sentori principali di questo Brunello maturo e ben progettato. L’annata 2015 è stata un’ annata tendenzialmente calda che ha permesso di generare vini maturi e deliziosi sin da subito con un bouquet misto floreale e fruttato accattivante e straordinario nella forma. I fiori rossi di ibisco si fondono egregiamente a note di lamponi, ribes e buccia di limone in un vino dai toni caldi ed armonici. La bottiglia riserva è infatti la preferita di chi investe nel vino, dato che i suoi prezzi sono più alti, le quantità minori e hanno una maggiore resistenza al lunghissimo invecchiamento. E poi, semplicemente, mi ero innamorato di Montalcino. Questa è una caratteristica unica che noi conosciamo bene, per questo racchiudiamo nei nostri vini d’annata tutto il nostro patrimonio, fatto di esperienze tramandate grazie all’amore e l’impegno per il vino, nel rispetto della secolare tradizione vitivinicola del nostro territorio. Meglio dal 2022. Una leggera percezione di carne arrostita domina lo sfondo e ne aumenta la complessità sensoriale. WinesCritic.com è il sito di comunicazione del vino italiano. 2015 Wine Vintage Learn more The 2015 vintage was an excellent year for wine and buyers are spoilt for choice. Complesso al primo impatto si erge con sentori di fragole, ribes e fiori di ginestra. Muscoloso e di grande impatto. Si complessa ed eleva ad uno stadio superiore grazie al profilo secondario ricco e ed armonico che dispensa note di petali di rosa e succo d’arancia rossa. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale preciso e diretto. Made from Sangiovese. La Schiava prodotta ha corpo e un colore Ogni vino prodotto supera gli standard qualitativi a cui siamo stati abituati finora principalmente per la qualità organolettica e sensoriale delle uve e l’impostazione dolce e soffice nelle estrazioni da parte dei produttori in cantina. Le note rosse si uniscono in modo delicato ed impercettibile a sentori erbacei e di carattere agrumato con buccia di arancia e cannella di Ceylon. Entra su viniperbacco.com scopri ora i migliori vini dell'annata 2015 - info@viniperbacco.com - Tel. Poi, nel 2003, una coincidenza lo portò per la prima volta a Montalcino. L’annata 2015 del Brunello di Montalcino si è già aggiudicata le 5 stelle a livello qualitativo, ma sarà da ricordare anche per le quantità.Si parla infatti di una produzione di circa 10,5 milioni di bottiglie, per effetto di una stagione particolarmente favorevole. È un prodotto – ha aggiunto - che stupisce per una qualità media forse senza precedenti, ma che dovrà condividere la scena con la 2016, annata considerata straordinaria ancora prima di essere messa in commercio”. Scarico nel colore ma potente nell’essenza questo giovane Brunello mostra note di succo di arancia, cedro, prugne rosse e cannella. Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari. Delizioso sin da subito sarà meglio dal 2022. 2001 Si poteva avere un’ottima annata, invece abbiamo una gran buona annata con delle sorprese di rilievo. ”Sassetti etichetta 2015 “” Un’annata eccezionale. Corpo medio-pieno, tannini succosi, rotondi nella forma ed un finale compatto e di qualità superba. Meglio dal 2022. Corpo pieno, tannini dolci, perfettamente maturi ed un finale di importante qualità che lascia trasparire tutta l’energia del frutto e del lavoro in vigna. 1^Parte. VINI D'ANNATA Solo un grande vino é in grado di migliorare con il passare degli anni. Meglio dal 2022. Meglio dal 2022. Il vino porta in se valori e tradizioni che sono espressione culturale una volta appannaggio dei grandi artisti come Giotto, Raffaello, Michelangelo. Meglio dal 2022. Una buona presenza di cola in sottofondo ne arricchisce la complessità. Un’esplosione di sentori in questo rosso autentico e di stampo floreale. Misto nel profilo sensoriale con note di prugne nere, foglia di tè nero e tabacco sbriciolato. Scarico nel colore ma di natura potente e ben strutturata dispensa note di fiori rossi, ribes, fiori di ibisco e fragole mature. Dal profilo sensoriale energico e vibrante da questo giovane rosso emergono note di lavanda, prugne blu, ciliegie e caramello dolce. Meglio dal 2021. Classifica annate vini. Freschezza impressionante sul palato che dona lunghezza. Si esalta e completa grazie ai sentori di petali di rosa appassita e rosa canina. Vinodabere organizza ormai da qualche anno (siamo alla sesta edizione) una sfida tra l’annata nuova e la precedente di Brunello di Montalcino. 1988 7. La qualità delle annate dei principali vini Doc e Docg italiani, determinata da numerose fonti, fra cui i dati forniti da Assoenologi e dai Consorzi, ma anche basata sulle degu Docile al primo impatto rivela lentamente la sua essenza con note di zenzero fresco e buccia di limone. Una buona idea per accompagnare questo Marqués de Murrieta Reserva Double Magnum 2015 sono carne alla griglia e merluzzo. Meglio dal 2020 al 2027. Vivo ed intenso nel carattere esuberante un giovane Brunello che mostra note di fiori di ibisco, lavanda ed agapanto. È la Toscana che ha brindato a una crescita euforica dell’export del 25,8%. Montefalco Sangrantino: l’annata 2015. Accarezzano dolcemente il palato e sono completamente fusi nella matrice del vino creando un perfetto equilibrio insieme alla componente Acida e Dolce. Meglio dal 2021. 1^Parte Rispetto alla 2014 è stato “facile” avere un’Annata 2015 migliore. Bella l’essenza ed il carattere armonico di questo Brunello che mostra note di prugne rosse, ciliegie e lamponi. Corpo pieno, tannini rigidi e leggermente rustici ed un finale potente e di qualità eccelsa. Mi piace la natura bohèmien e distintiva di questo rosso con carattere e determinazione. Malvasia Collio: Nel 2014 la Malvasia è stata il vino migliore, e l’annata 2015 si conferma ad alti livelli. Corpo pieno, tannini definiti e ben fusi nella matrice vino ed un finale luminoso ed armonico. Corpo pieno, tannini tenaci e di impostazione rigida e ferma al momento ed un finale teso e robusto. Meglio dal 2021 in poi. Dal colore intenso e suadente che induce facili emozioni emergono note di ciliegie, lamponi, prugne rosse, melograno e fiori di sambuco. Bella l’energia agrumata del sottofondo. Accattivante icona del terroir. Annata 2015, che vini saranno? Che bella l’energia al naso data dal carattere agrumato che ricorda il lime ed il pompelmo rosa. Si arricchisce con timo e maggiorana in sottofondo che donano il carattere mediterraneo. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Meglio dal 2021. ''Siamo felici di questo riconoscimento perché darà una mano importante a tutta la denominazione" Meglio dal 2021. Eleganza e complessità in un delizioso Brunello. Corpo medio-pieno, tannini rigidi al momento, di buona tensione e struttura ed un finale tagliente e dall’impostazione verticale. Amarene sotto spirito, ciliegie, prugne rosse secche e aghi di pino in un Brunello potente al naso ed iconico nella classe e nello stile. Sfortunatamente le intense piogge di fine agosto inizio settembre, hanno bloccato un po’ il potenziale aromatico delle uve. Estremamente profumato grazie ai sentori di petali di rosa, buccia di mandarino, succo di pompelmo e cedro. Denominazione: La massima espressione del Nebbiolo Annata: 2015 Formato: LIT 0.75 Il Barolo DOCG del Comune di Serralunga d'Alba di Gabutti Boasso è un vino Rosso fermo secco DOCG.Alla vista si presenta con un colore Meglio dal 2021. Corpo medio-pieno, tannini ben estratti e ancora mordenti al momento, ed un finale con tensione al palato. “Amarone 2015? Elegante nel calice con note di lamponi, prugne rosse, ribes e cedro. Tanta frutta qui. Completamente floreale nell’impostazione sensoriale questo giovane Brunello mostra note di lavanda, fiori di ibisco e petali di rosa. Annata 2015. Annata vino 2015 Barolo DOCG 2015 I Demarie coltivano le proprie uve sui soleggiati pendii del Roero attraverso metodi compatibili con la salvaguardia dell’ambiente. Meglio dal 2021. Roero DOCG RiservaAnnata2015. Certo, non è stato uno scherzo. Wow, complesso nei sentori e nel profilo sensoriale dispensa lentamente la sua ricchezza con note di prugne nere, more, incenso ed asfalto caldo. Brillante al naso grazie alle note di prugne rosse, fragoline di bosco, fiori secchi e foglia di tè verde. Sentori di ciliegie, mandorle e amarene sottospirito in questo rosso scalpitante. Delizioso ora sarà nel suo stato migliore dal 2022 in poi. Tanta la qualità del frutto qui. Brillante nel colore rosso rubino mostra note di ciliegie, prugne rosse, lamponi e mirto selvatico. 39 Mesi di affinamento in legno e 6 mesi di affinamento in bottiglia prima del rilascio. A decretare la superiorità assoluta dell’annata protagonista dal 2 al 4 febbraio 2019 ad Anteprima Amarone rispetto alle altre annate citate è Daniele Accordini, dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, che sarà presente […] Meglio dal 2022. Meglio dal 2022. Corpo medio-pieno, tannini di qualità importante, perfettamente maturi ed un finale verticale e di natura tagliente. Il mese di luglio è stato molto caldo e ha visto toccare e superare i 40 gradi nella parte centrale del mese anticipando e portando avanti la maturazione delle uve e l’invaiatura di circa 10 giorni. Meglio dal 2021. “Mi sembra proprio una bella vendemmia - dice Carlo Ferrini , che cura cantine in Abruzzo, Toscana, Piemonte, Marche, Sicilia, Puglia e Trentino - superiore qualitativamente alla 2015. Corpo pieno, tannini dolci grazie alla perfetta maturazione in vigna ed un finale di incredibile piacevolezza e qualità del frutto. Complesso al naso con note di lamponi, mirtilli pressati, succo di pomplemo e buccia di mandarino. Disteso e ben aperto nel profilo sensoriale mostra sentori di prugne rosse, fiori rossi, chiodi di garofano e mirto selvatico. Meglio dal 2021. Corpo pieno, tannini profondi ben estratti e di qualità importante ed un finale appagante e di espressione territoriale. Corpo medio-pieno, tannini soffici, poco estratti ed un finale impostato sulla qualità del frutto e la piacevolezza immediata. Tornando all’annata 2015 abbiamo notato una corrispondenza tra la valutazione del consorzio (le cinque stelle significano annata eccezionale) e … Corpo pieno, tannini morbidi di natura vellutata ed un finale compatto e dall’importante equilibrio. Corpo pieno, tannini soffici, ben estratti che durano durante la progressione e l’allungo ed un finale chiaro e limpido che dona piacere immediato. Corpo pieno, tannini di natura gommosa ed un finale dal profilo orizzontale che avvolge l’intero palato. Vibrante al naso ricorda lo yogurt bianco ed i sentori vivi del post-malolattica. D’importante rilevanza il fenomeno piovoso del 10 Ottobre con 30 mm di pioggia, ma a quel punto la maggior parte dei produttori avevano già vendemmiato. Credo che si possa parlare di una buona vendemmia - conclude Valenti - e per certi vitigni a bacca rossa di un’annata che sarà più importante della 2015”. 1964 3. Corpo pieno, tannini integrati e setosi, completamente fusi nel vino. Tipologia Bianco. Leggera la presenza del chinotto in sottofondo che dona complessità. Meglio dal 2022. Durante il periodo dei preparativi per l'esposizione mondiale del 2015 a Milano è stata riportata alla luce la vigna di Leonardo da Vinci, perchè anche lui preferiva farsi il vino da sè, non solo perchè era prestigioso poterlo fare, ma anche perchè si … Si arricchisce in sottofondo con note di buccia di arancia arsa e mandorle dolci. Il Veneto, la Puglia, l'Emilia Romagna si Meglio dal 2020. Complesso ed avvolgente al naso mostra note mature di fragole, prugne nere ed erba tagliata. “Siamo felici di questo riconoscimento - ha spiegato il presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci - perché darà una mano importante a tutta la denominazione e ci complimentiamo con un'azienda, la San Filippo, che come nella nostra migliore tradizione persegue da tempo la qualità totale. Meglio dal 2020. Questo è stato possibile grazie all’andamento stagionale che ha generato vini equilibrati in tutte le componenti. Meglio dal 2022. Meglio dal 2021. Corpo medio, tannini di natura dolce ben maturi ed un finale al momento rigido ed astringente che avrà bisogno di alcuni anni per integrarsi e fondersi completamente nella matrice vino. Marqués de Murrieta è il produttore di Marques de Murrieta Reserva Magnum 2015 (39,00€), un vino rosso con DO Rioja con acini di tempranillo, mazuelo, graciano e garnacha dell'annata 2015 e con un grado alcolico di 14º. Gli inverni poco piovosi e non molto rigidi nelle temperature basse hanno lasciato spazio lentamente ad una primavera equilibrata ed in media stagionale con le temperature di 22-24 gradi Celsius. Il mondo è grande e la nostra missione è rivelare ciò che ancora non è conosciuto. Caldo ed armonico al naso con note di prugne rosse, carne arrostita ed un leggero cacao in polvere. L’annata 2015 sarà messa in vendita solo nel 2021, ma l’assaggio del campione prelevato da botte fa già presagire un Amarone di grande levatura. Europe had an intensely hot summer and many regions were affected by drought, but luck seemed to be mostly on the growers’ side as the majority pulled through, delivering often stunning wines. Con la terza posizione appena annunciata dalla top 100 di Wine Spectator, la speciale classifica sui migliori vini del pianeta redatta come ogni anno dalla rivista americana di settore più influente al mondo, un Brunello di Montalcino torna sul podio.Il Brunello di Montalcino Le Lucére 2015 di San Filippo si attesta al primo posto tra i vini italiani. Corpo medio-pieno, tannini fermi e rigidi che donano scheletro e struttura all’intera matrice ed un finale pieno e concentrato.