Passo Polpen – Cimon di Pontara (2163m) Itinerario ad anello da Bedollo. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. 04:36. Si sbuca così in un bel prato che circonda la Malga e da cui è possibile ammirare il panorama sulla Valle dei Mocheni. La croce ed alcuni ometti di grandi dimensioni indicano la vetta all’escursionista. Dosso di Costalta from Passo Redebus This is a classic route that winds along the east-facing slopes of Dosso di Costalta . Vi proponiamo una cima agevole, vicino a Trento (3/4 d'ora fino al Passo Redebus), ideale anche con le ciaspole, neve permettendo: il Monte Costalta m 1955 che domina l'Altopiano di Piné. PASSO REDEBUS. Rientro previsto a Treviso ore 21,00. 03:32. Da Passo del Redebus (1450 m) si sale alla Malga Cambroncoi (1709 m) seguendo la strada, prima asfaltata e poi sterrata. Il sentiero sale fino ad incontrare una strada che proviene da destra. Una volta parcheggiata l’auto si vedono i cartelli Sat che indicano l’inizio del sentiero nr. 3 mar 2014 - Facile escursione a un'eccezionale cima panoramica. L’organizzazione è stata di un gruppo di giovani che hanno promosso la camminata per raccogliere fondi a favore dell’Ail. Descrizione. Il passo del Redebus, 1455 m, collega la Valle dei Mocheni con l'Altopiano di Pinè sulla SP 224. 03:55. The ascent up to the summit is not particularly difficult or demanding, except for the short stretch between Malga Cambroncoi (mountain dairy) and the crossroads with SAT trail No. passo redebus come arrivare passo redebus costalta passo redebus malga cambroncoi passo redebus in bici passo redebus webcam passo redebus mappa . Passo del Redebus (1456 mt) ore 10,00 Dosso di Costalta (1955 mt) ore 13,00 Passo del Redebus (1456 mt) ore 16,00. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); ilAlby © 2020 - Tutti i diritti riservati | Hosting by, Piz da Peres, escursione ad anello nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies, dal passo Furcia, “Una notte in rifugio” al Segantini Val D’Amola, Intinerario dal Passo Redebus al Dosso di Costalta, Sui luoghi della Grande Guerra: Cima Caldiera e Monte Ortigara, Da Sasso di Asiago a Col del Rosso, sui luoghi delle “Battaglie dei 3 Monti”, Escursione ad anello dal bivio di Basa Senocio, Transcivetta 2016: corsa in montagna a coppie, StrafeXpedition 2016: corsa per la pace a 100 anni dalla Grande Guerra, 1° Vertikal Cimone: gara di corsa in salita, Fire Scavezada 0.2  | gara di corsa in salita, 4K Circuit: ultima tappa al Vertical Cimone, Dolomiti d’inCanto: il Coro Città di Ala @ Paganella | I Suoni delle Dolomiti, Mercatini di Natale: quali visitare? Si prosegue verso sinistra fino ad uscire nel prato di malga Pez (1582m) abbandonando la strada sterrata e riprendendo il sentiero (cartelli Sat). Da qui la vegetazione si fa via via sempre più rada ed il cammino più agevole verso la vetta. The Dosso di Costalta is one of the most beautiful peaks in the Valle dei Mocheni, an idyllic valley only 15 km far away from Trento. Qui si prende un sentiero che passando a … Dosso di Costalta da passo Redebus This is a classic route that winds along the east-facing slopes of Dosso di Costalta . Dosso di Costalta Dosso di Costalta da Passo Redebus . Maps and books map 1:35,000 Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra. La salita al Dosso di Costalta è facile, con dislivello modesto ed adatta a tutti. Malga Cambrocoi, a poco più di 1709 metri di altitudine è una malga situata lungo l'itinerario che dal Passo del Redebus porta al Dosso di Costalta, ottimo punto panoramico che dà sul territorio circostante ed in particolare sulla catena del Lagorai, la Valle dei Mòcheni e il Brenta in lontananza. Da qui si abbandona il sentiero Sat 404 e si prosegue su uno stradino sterrato. E’ possibile dunque dare inizio all’escursione svoltando a sinistra appena dopo la tabella in legno “Benvenuti sull’Altopiano di Pinè”. Per la vicinanza a casa e la comodità, ci salgo almeno 4-5 volte ogni anno. The road from Passo di Redebus can be used by mountain bike to reach the Malga Pelz (open in summer); brave MTB lovers can straight ahead till Malga Cambrocoi. Inizia subito l’ascesa abbastanza impegnativa per i primi due-trecento metri ma poi prosegue molto più dolce. Qui ci si tiene sulla traccia di sentiero più a nord pressochè pianeggiante per circa 600 metri. Sistemato zaino e scarponi inizio la mia camminata seguendo la segnaletica 404 con indicazioni per il Dosso di Costalta. La croce in ferro come consuetudine rappresenta la meta: Dosso di Costalta M. 1955. Collega la val dei Mocheni con l' altopiano di Piné, più precisamente, col comune di Bedollo. Si parte dal Passo Redebus che si raggiunge dopo un bivio in località Fontanari: lasciata la macchina al parcheggio vicino al bar (1.453 m), a circa 300 metri a nord da quest’ultimo, seguendo un brevissimo tratto della strada verso Pinè, ci si inoltra lungo il sentiero n° 404 (indicazioni), che parte vicino ai dei piazzali di deposito di legname. , Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra – sito internet Dal Passo Redebus al Dosso di Costalta | Il Trentino dei Bambini 20 dic 2017 - Dall'Altopiano di Pinè abbiamo preso la strada per il Passo Redebùs (dopo Baselga si va verso Bedollo e poi si continua, 35 minuti circa in totale da Trento) dove abbiamo lasciato l'automobile. Raggiungere la malga e, una volta sulla strada della malga, sul lato Ovest dell’edificio, scendere al tornante poco sotto. Cima Costalta – Passo Redebus Itinerario ad anello da Sigismondi - Simater. Posteggiata la macchina si procede lungo la strada in direzione Dosso di Costalta, con destinazione Malga Cambroncoi, che si raggiunge dopo circa 1 … 03:55. Quando il bosco d’abeti rossi inizia a lasciare spazio ai larici le pendenze diminuiscono e si raggiunge un’ampia spianata. Il passo Redebus (Sont Bisn in mocheno) è un valico alpino a quota 1.455 m, situato nel Trentino sud-orientale. Vedi tutti. Riprendiamo il cammino sullo stesso sentiero e passando a destra rispetto al fabbricato torniamo a salire, questa volta lungo la dorsale, tra la vegetazione che procedendo si fa più fitta. Dal Passo Redebus al Dosso di Costalta | Il Trentino dei Bambini 20 dic 2017 - Dall'Altopiano di Pinè abbiamo preso la strada per il Passo Redebùs (dopo Baselga si va verso Bedollo e poi si continua, 35 minuti circa in totale da Trento) dove abbiamo lasciato l'automobile. Partenza: passo Redebus, circa quota 1450 Arrivo: malga Pec 1582, malga Cambroncoi 1705, Costalta 1955 Costalta, cima tondeggiante, spartiacque fra la Val dei Mocheni ed il Pinetano! Vi proponiamo una cima agevole, vicino a Trento (3/4 d’ora fino al Passo Redebus), ideale anche con le ciaspole, neve permettendo: il Monte Costalta m 1955 che domina l’Altopiano di Piné. Si tratta del Dosso o Monte di Costalta, appartenente alla parte orientale della catena del Lagorai, con partenza dal Passo del Redebus. In 500 si sono dati appuntamento per salire in Costalta e ricordare così Lorena Pallaoro, la giovane di Sant’Orsola scomparsa nell’agosto scorso a soli 34 anni. Dopo un primo tratto in salita il sentiero diviene ondulato in bosco di abeti fino ad arrivare all’ultimo tratto in salita nel prato di malga Cambroncoi (1709m). A circa 30 chilometri da Trento passando per la Val dei Mocheni, si giunge al Passo Redebus (1453 M) dove si trova agevolmente parcheggio a bordo strada appena superato il cartello che indica l’arrivo nel territorio comunale di Bedollo o poco più avanti dove c’è il deposito di legname. Arrivando con la macchina da Pergine Valsugana si raggiunge il Passo del Redebus (1455m) svoltando verso sinistra poco prima del paese di Palù del Fersina, sulla Strada Provinciale 224. Percorsi in Valle dei Mòcheni. Vedi tutti. Anche senza allenamento. L’escursione per raggiungere il Dosso di Costalta – da dove si può scorgere un bellissimo e ampio panorama a 360° sul fondovalle, la Valsugana, l’Altopiano di Pinè – parte dal bar del Passo Redebus (1455 m) che si raggiunge in auto da Pergine Valsugana svoltando verso sinistra poco prima del paese di Palù del Fersina, sulla Strada Provinciale 224. Grande classico per i trentini è un giro sul Costalta. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Si parcheggia in prossimità del bar e, circa 300 metri a nord di quest'ultimo, vicino a dei piazzali di deposito legname si prende il sentiero 404 che sale rapidamente nel bosco. L’itinerario che vi raccontiamo oggi si trova infatti in Trentino, tra l’Altopiano di Pinè e la Valle dei Mocheni. In un paio di chilometri si passa appena sotto a Malga Pez (1583 M) e quindi dopo un ulteriore chilometro e mezzo si arriva al passo del Redebus. Una ragazza conosciuta e amata da tutti. Rientro previsto a Treviso ore 21,00. Punto di partenza della mia escursione al Dosso di Costalta è il passo del Redebus (mt 1458), raggiungibile comodamente da Baselga di Pinè o da Sant'Orsola Terme. 9,97 km. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Da Passo del Redebus (1450 m) si sale alla Malga Cambroncoi (1709 m) seguendo la strada, prima asfaltata e poi sterrata. Introduzione Questo insolito itinerario percorre la strada che sale dal Passo Redebus verso Malga Combroncoi e che poi prosegue fino agli ampi e panoramici prati della cima del Dosso di Costalta, breve elevazione che chiude lo spicchio sud-occidentale di Lagorai e spartiacque tra la Val dei Mocheni e l'altipiano di Pinè. La meta “Dosso di Costalta” è indicata a 2 ore di cammino. L'itinerario inizia al Passo di Redebus, il valico che collega le valli dei Mocheni e di Cembra. Dosso di Costalta da passo Redebus - Sport inverno - Ciaspole ... Introduzione Questo insolito itinerario percorre la strada che sale dal Passo Redebus verso Malga Combroncoi e che poi prosegue fino agli ampi e panoramici prati della cima del Dosso di Costalta, breve elevazione che chiude lo spicchio sud-occidentale di Lagorai e spartiacque tra la Val dei Mocheni e l'altipiano di Pinè. Dosso di Costalta. 404. Il Dosso di Costalta è un panettone che sta tra la Valle di Pinè e la Valle dei Mocheni. Dopo una pausa rigenerante ad ammirare il paesaggio ed a scattare qualche foto ricordo ci si prepara ad affrontare la via del rientro. Il sentiero permette di superare l’ultimo tratto di salita ed un ultimo tratto boscoso che separa il prato sottostante da quello presente in vetta. This classical hike through the luxuriant woods of the Altopiano di Piné takes you to the top of one of its landmarks: Dosso di Costalta Una volta raggiunta malga Pez il sentiero, rimanendo sul lato Nord della malga, torna ad inoltrarsi nel bosco. Bella e facile escursione con le ciaspole al Dosso di Costalta (1955 m), cima ultra panoramica con una vista che spazia a 360 gradi sull’Altopiano di Pinè, il Brenta, la Valle dei Mocheni, il Lagorai. Camminata dal passo Redebus fino al Dosso Coostalta con vista sulle Dolomiti del Lagorai 1) Preparate il vostro itinerario 2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione 3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei Camminata dal passo Redebus fino al Dosso Coostalta con vista sulle Dolomiti del Lagorai 1) Preparate il vostro itinerario 2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione 3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei Muovi le frecce per aumentare il dettaglio, Foto: Laura Eccli, Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Foto: Andrea Pizzato, Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Foto: Francesco Gerli, Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SS, Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette, Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Scopri la destinazione: Sentiero alpinistico in Piné, Cembra. 2) Choose a route that is suitable for your skill level. Partenza: passo del Redebus, 1455 mslm Arrivo: Dosso di Costalta, 1955 mslm Difficoltà e pericoli: itinerario generalmente ritenuto sicuro, verificare in loco in particolare in funzione dei "disastri" portati dalla tempesta Vaia dell'ottobre 2018: informarsi sulla percorribilità dei percorsi. Sempre consigliati: bastoncini, ghette, una •Pay attention: the access with private cars is restricted! Dislivello: 500 mt. Partendo dal Passo Redebus, saliremo il Dosso di Costalta, cima affacciata sull’Altopiano di Pinè che offre un vasto panorama che spazia dai monti della Valsugana al Gruppo di Brenta e ai monti della Val di Non. Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici. 11,1 km. Intermedio. Percorsi in Valle dei Mòcheni. Partenza: passo del Redebus, 1455 mslm Arrivo: Dosso di Costalta, 1955 mslm Difficoltà e pericoli: itinerario generalmente ritenuto sicuro, verificare in loco in particolare in funzione dei "disastri" portati dalla tempesta Vaia dell'ottobre 2018: informarsi sulla percorribilità dei percorsi. passo redebus come arrivare passo redebus costalta passo redebus malga cambroncoi passo redebus in bici passo redebus webcam passo redebus mappa . Per la vicinanza a casa e la comodità, ci salgo almeno 4-5 volte ogni anno. Dislivello: 500 mt. La prominenza del Dosso di Costalta, risulta quindi di 500 m. This classical hike through the luxuriant woods of the Altopiano di Piné takes you to the top of one of its landmarks: Dosso di Costalta 13 giu 2017 - Una bella giornata primaverile ci ha spinti ad affrontare recentemente questa facile escursione, ma è possibile salire al Dosso di Costalta anche d'inverno con le ciaspole, in caso di neve. Intermedio. Qui si prende un sentiero che passando a destra dell’acquedotto porta alla cima del Dosso di Costalta (1953 m). All’incrocio con la strada forestale si prosegue dritti in modo tale da arrivare, a 800 metri dalla partenza, a Malga Pez (1583 M). Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici. 9,04 km. Anche senza allenamento. Visit Valsugana e Lagorai – sito internet Da Palù del Fersina, sul versante occidentale della valle si raggiunge il Passo Redebus, che collega il territorio dei Mòcheni con la Val Floriana; il sentiero 404 porta a Malga Cambroncoi – dove si possono gustare deliziosi prodotti d’alpeggio – e da qui una facile salita porta al dosso di Costalta (1954 m), ottimo belvedere […] Arrivando con la macchina da Pergine Valsugana si raggiunge il Passo del Redebus (1455m) svoltando verso sinistra poco prima del paese di Palù del Fersina, sulla Strada Provinciale 224. Intermedio. Passo Redebus Itinerario ad anello da Sigismondi - Simater. 404. Alcuni esempi: le Dolomiti di Brenta e la Presanella ad ovest, il Lagorai ad est, la Panarotta a sud ecc. La salita al Dosso di Costalta è facile, con dislivello modesto ed adatta a tutti. Central Brenta Dolomites seen from Dosso Costalta The Lagorai chain seen from Dosso Costalta Red Tape. La prominenza del Dosso di Costalta, risulta quindi di 500 m. Al tornante andare diritto ed attraversare per intero il prato della malga (Cartelli del Giro delle Malghe). Vi proponiamo una cima agevole, vicino a Trento (3/4 d’ora fino al Passo Redebus), ideale anche con le ciaspole, neve permettendo: il Monte Costalta m 1955 che domina l’Altopiano di Piné. Dal Passo Redebus al Dosso di Costalta Complici le belle giornate di sole che ci stanno accompagnando in questo periodo e la neve che resiste sopra una certa quota, ci è venuta voglia di fare una facile escursione, lungo un sentiero semplice e ben segnalato, adatta davvero a tutti con solo gli scarponi. Si parte dal Passo Redebus che si raggiunge dopo un bivio in località Fontanari: lasciata la macchina al parcheggio vicino al bar (1.453 m), a circa 300 metri a nord da quest’ultimo, seguendo un brevissimo tratto della strada verso Pinè, ci si inoltra lungo il sentiero n° 404 (indicazioni), che parte vicino ai dei piazzali di deposito di legname. Visit Trentino – sito internet. Passo del Redebus (1456 mt) ore 10,00 Dosso di Costalta (1955 mt) ore 13,00 Passo del Redebus (1456 mt) ore 16,00. Il rilievo divide le valli di Pinè e Mocheni, comunicanti a nord tramite il passo Redebus, e dalla sua cima si gode un ottimo panorama a 360°, condizioni meteo permettendo. Superata una vasca dell’acquedotto, al cartello, ritornare nel bosco. The ascent up to the summit is not particularly difficult or demanding, except for the short stretch between Malga Cambroncoi (mountain dairy) and the crossroads with SAT trail No. Si parcheggia in prossimità del bar e, circa 300 metri a nord di quest'ultimo, vicino a dei piazzali di deposito legname si prende il … C’è anche una croce in legno con un Cristo scolpito. Una ragazza conosciuta e amata da tutti. Dopo circa 350 metri, percorsi lungo il sentiero dell’andata sulla dorsale del Costalta, si giunge al grande prato circondato da Larici. Intinerario dal Passo Redebus al Dosso di Costalta | ilAlby. L’escursione per raggiungere il Dosso di Costalta – da dove si può scorgere un bellissimo e ampio panorama a 360° sul fondovalle, la Valsugana, l’Altopiano di Pinè – parte dal bar del Passo Redebus (1455 m) che si raggiunge in auto da Pergine Valsugana svoltando verso sinistra poco prima del paese di Palù del Fersina, sulla Strada Provinciale 224. Qui si prende un sentiero che passando a destra dell’acquedotto porta alla cima del Dosso di Costalta (1953 m). Una sosta golosa al Passo del Redebus — Umpalai. Dosso di Costalta from Passo Redebus. Dosso di Costalta from Passo Redebus This is a classic route that winds along the east-facing slopes of Dosso di Costalta . Sicuramente sarete presi da un attimo di disorientamento per la mancanza di segnali bianco-rossi SAT ma proseguite dritti in direzione del bosco e vedrete riapparire le tabelle segnaletiche. Valle dei Mocheni Bersntol Fersental – sito internet La salita alla cima non è molto impegnativa salvo il breve tratto tra Malga Cambroncoi ed il bivio con il sentiero 404 Sat. Intermedio. Percorso: Passo Redebus (m.1455) - Malga Pez - Malga Cambroncoi - Dosso di Costalta (m.1955) e ritorno Partenza: Passo del Redebus Dislivello massimo: 500 m Grado di difficoltá: facile Tempo medio di percorrenza: 4 ore. Tempo 'Vadopiano': 6 ore. Stagione piú favorevole: tutto l'anno. Cima Costalta – Passo Redebus Itinerario ad anello da Sigismondi - Simater. Passo Polpen – Cimon di Pontara (2163m) Itinerario ad anello da Bedollo. Hike from Passo Redebus to Dosso Costalta whith wiew on the Lagorai Dolomites. Camminata dal passo Redebus fino al Dosso Coostalta  con vista sulle Dolomiti del Lagorai. Punto di partenza ciaspolata: Passo Redebus (1.454 m.) Percorso: Passo Redebus (1.454 m.) – Malga Pez - Malga Cambroncoi – Dosso di Costalta SI RICHIEDE UN BUON ALLENAMENTO Obbligatori CIASPOLE e scarponcini da montagna. 500 m Altitude level: between 1,455 and 1,957 m asl L’organizzazione è stata di un gruppo di giovani che hanno promosso la camminata per raccogliere fondi a favore dell’Ail. Sistemato zaino e scarponi inizio la mia camminata seguendo la segnaletica 404 con indicazioni per il Dosso di Costalta. Quello che noi proponiamo è un itinerario ad anello di circa 10 chilometri, 463 metri di dislivello positivo, che può essere accorciato o variato grazie a varie strade forestali e sentieri che risalgono il monte. Il punto di partenza è Passo Redebus, raggiungibile da Baselga di Piné. Punto di partenza della mia escursione al Dosso di Costalta è il passo del Redebus (mt 1458), raggiungibile comodamente da Baselga di Pinè o da Sant'Orsola Terme. Transitando accanto alla malga da qui in poi ci manteniamo sulla strada forestale che dolcemente discende il monte. Dopo la tempesta vaia è stato creato un percorso alternativo che è più impegnativo sopprattutto in inverno con neve e ghiaccio, ma ne vale la pena comunque! In 2,3 chilometri da Malga Pez si raggiunge Malga Cambroncoi (1705 M) ove un grande prato ci accoglie. Ed è il passo del Redebus (1455 m) che la separa nettamente dalla prima parte (che va dal monte Croce 2490 m al monte Lemperpech 2008 m). Dopo la tempesta vaia è stato creato un percorso alternativo ... 2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione, 3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei, 4) Consultate I bollettini nivometereologici, 6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro, 7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista, 8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso, 9) Non esitate a tornare sui vostri passi, 10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112. DOSSO DI COSTALTA 1955 m dal Passo del Redebus. Bella e facile escursione con le ciaspole, che porta ai quasi duemila … Bella e facile escursione con le ciaspole al Dosso di Costalta (1955 m), cima ultra panoramica con una vista che spazia a 360 gradi sull’Altopiano di Pinè, il Brenta, la Valle dei Mocheni, il Lagorai. Alla vetta mancano 1,6 chilometri. Spettacolare la vista a 360°: si possono ammirare vette vicine e lontane, i laghi delle valli più prossime ecc. Da Palù del Fersina, sul versante occidentale della valle si raggiunge il Passo Redebus, che collega il territorio dei Mòcheni con la Val Floriana; il sentiero 404 porta a Malga Cambroncoi – dove si possono gustare deliziosi prodotti d’alpeggio – e da qui una facile salita porta al dosso di Costalta (1954 m), ottimo belvedere […] 9,04 km. Come sempre consigliamo, per muoversi in ambito montano, di utilizzare la cartografia della zona. Una sosta golosa al Passo del Redebus — Umpalai. Dal Passo Redebus al Dosso di Costalta Complici le belle giornate di sole che ci stanno accompagnando in questo periodo e la neve che resiste sopra una certa quota, ci è venuta voglia di fare una facile escursione, lungo un sentiero semplice e ben segnalato, adatta davvero a tutti con solo gli scarponi.